«We Wealth» intervista Stefano Noro

Intervista a Stefano Noro sulla rivista «We Wealth» in merito ai nuovi controlli fiscali sui conti degli italiani in Svizzera.

Il passaggio generazionale delle attività finanziarie mediante l’utilizzo della società semplice

La pandemia Covid ha accelerato la pianificazione del passaggio generazionale del patrimonio. Si è capito che gli eventi possono essere improvvisi e imprevedibili e si teme che la voragine di debito pubblico che l’Italia sta emettendo comporterà a breve la ricerca di nuove entrate. Inoltre, per i private bankers diventa importante cercare di fidelizzare già oggi la nuova generazione. Per i portafogli finanziari importanti, la società semplice è lo strumento ideale per rendere più efficiente le imposte di successione oggi, garantendo al genitore il mantenimento dell’amministrazione dei titoli e il godimento dei frutti, il tutto con bassissimi costi di gestione.

«Il Sasso nello Stagno». Puntata no. 34 dell’11 giugno 2021

«Il Sasso nello Stagno». Puntata numero 34 dell'11 giugno 2021. Maurizio De Paoli, direttore di Vco Azzurra Tv, intervista Stefano Noro in qualità di presidente dell'Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili del Verbano Cusio Ossola.

Che cos’è la Voluntary Disclosure – Rientro dei Capitali?

La «Voluntary Disclosure» è a tutti gli effetti una verifica fiscale sui capitali detenuti all’estero che differisce dai normali accertamenti solo perché la fonte di innesco non proviene dall'Agenzia delle Entrate ma direttamente dal contribuente. Non è un condono, perché le imposte e gli interessi vanno pagati integralmente e non è uno Scudo perché non vi è anonimato. Il vantaggio per i contribuenti è nella misura delle sanzioni, che possono essere ridotte fino alla metà del minimo e poi definite nella misura di un terzo o di un sesto a seconda della tipologia di violazione.

Patti di Famiglia, passo per la successione

Il Patto di Famiglia è un contratto che permette il passaggio generazionale dell'impresa quando l'imprenditore è ancora in vita, mediante la stipula di un accordo definitivo che non puo' essere poi messo in discussione nel momento in cui si apre l'eredità. Il contratto deve essere stipulato davanti a un notaio e devono intervenire tutti coloro i quali sarebbero stati legittimari nel caso in cui si fosse aperta la successione in quel momento.

...